ALL’AGRICOLTURA PIACE LA CONFUSIONE SESSUALE

Video #Contadinner cena n.2
12 marzo 2016
L’alto tavoliere protagonista della quarta #Contadinner
24 marzo 2016
Mostra tutto

ALL’AGRICOLTURA PIACE LA CONFUSIONE SESSUALE

 

Venerdì 18 marzo Cascina Savino, via Manfredonia Km 6.200, ospita il secondo appuntamento con “Che confusione… Sarà perché?”. Una giornata promossa dal’hub rurale VàZapp’, con la collaborazione di Basf, dedicata al tema della “Confusione Sessuale” nel vigneto sostenibile.

 

L’evento, nato dalla sperimentazione della sezione di Entomologia Agraria dell’Università di Foggia, si rivolge principalmente ai giovani agricoltori per mostrare e raccontare loro i risultati ottenuti posizionando i diffusori, e dunque applicando la “Confusione Sessuale” nei vigneti del nostro territorio.

 

Il metodo, che si basa sulla interferenza delle comunicazioni tra insetti, consente il non utilizzo di preparati chimici e, quindi, una riduzione degli apporti di agrofarmaci nella tecnica colturale. Obiettivo è un’uva più salubre e una sostanziale riduzione dei trattamenti chimici per il controllo della Lobesia botrana, l’insetto chiave del sistema vigneto dei nostri territori.


In linea con la Direttiva 128/2009 recepita in Italia con il D.L. 150/2012 che ha normato l’uso sostenibile degli “Agrofarmaci”, per un’agricoltura rispettosa dell’ambiente circostante e della salute dei consumatori e degli operatori, la “Confusione sessuale” acquista un’importanza strategica nel controllo dei più importanti fitofagi delle colture frutticole e viticole.


Una giornata intensa, scandita da differenti momenti: dal posizionamento dei diffusori, ai numerosi  interventi anche da parte di chi già utilizza questo metodo (Eugenio Bellino, Alessio Nisi e Antonio Gargano dal tema il Nero di Troia, Elettra Vinelli de La Medusa e Giampaolo Ronga con la sostenibilità nella filiera vitivinicola), passando per il pranzo abilmente preparato dal cuoco contadino Peppe Zullo.

Un appuntamento con la terra, i sapori e la formazione. Ingredienti certi delle ricette firmate Vazapp.

 

Per partecipare all’evento occorre prenotarsi attraverso la piattaforma Eventbrite (link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ciucciottoday-edizione-2016-la-confusione-sessuale-tra-insetti-e-piante-22581746612).

 

Programma della giornata:

 

Ore 9:00 Arrivo in Azienda, accoglienza, registrazione, caffè.
Ore 10:00 Posizionamento dei diffusori della confusione sessuale nel vigneto
Ore 13:00 Pranzo a cura del cuoco contadino Peppe Zullo
Ore 14:30 Interventi:
Eugenio Bellino

Il Nero di Troia coltivazione e progetto enologico.
Alessio Loffredo

La valorizzazione del Nero di Troia con i cibi.
Antonio Gargano

Il Consorzio del Nero di Troia.
Elettra Vinelli

La valorizzazione della memoria: La Medusa come ambasciatore del territorio.
Giampaolo Ronga – Basf Agro Italia

L’integrazione sostenibile di BASF nella filiera vitivinicola.

 

L’hub VaZapp

L’hub rurale “VaZapp” si propone di infondere metodi innovativi tra i giovani e di diffondere i dettami dell’agricoltura sostenibile che tutelano territorio e salute dei cittadini. In seguito all’incontro con il Ministro Martina ha dato origine alle #Contadinner, le cene itineranti dei giovani contadini, nate per incentivarne la conoscenza reciproca e conoscerne sogni, progetti e aspirazioni di oltre 400 di loro, al fine di redigere e sottoscrivere la “Carta del giovane contadino”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *